NOTIZIE a cura dell'URP - Settore Comunicazione


13 giugno 2019

Sicurezza e Salute alla Soprintendenza BCA di Messina

Risposta alla lettera del Sindacato Autonomo Dipendenti prot. n. 123 del 11 giugno 2018

Lettera del Sindacato Autonomo Dipendenti - nota prot. n. 123 del 11 giugno 2019

Soprintendenza di Messina - Richiesta intervento per ristabilire la sicurezza e la salubrità dei luoghi di lavoro


 

6 maggio 2019

Conversazioni d'Arte in Sicilia

Confermando la linea operativa avviata lo scorso anno la Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina, Sezione Beni architettonici e storico artistici, ha predisposto per il mese di maggio il programma di conferenze Conversazioni d'arte in Sicilia, un ciclo di incontri su tematiche di storia dell'arte e dell'architettura che prendono spunto dall'attività di salvaguardia, recupero e valorizzazione dei beni culturali svolti dagli organi di tutela siciliani.
Indirizzate agli studiosi della materia, ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, agli operatori dei beni culturali e del settore turistico, le giornate di studio prevedono l'intervento degli specialisti della Soprintendenza e la partecipazione di esperti provenienti da altri istituti culturali siciliani che esporranno i risultati di ricerche e restauri condotti sul territorio di competenza.
La proposta formativa, descritta nel programma illustrato dal manifesto, si inserisce nel quadro dei programmi di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale siciliano sostenuti dal Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.
Gli incontri si terranno nelle giornate 6, 13, 20 e 27 maggio, nella sede della Soprintendenza di Messina ex Cappella del Buon Pastore e avranno inizio alle 15.30 per una durata di 3 ore.
La partecipazione è gratuita e prevede, per motivi organizzativi, l'iscrizione tramite mail all'indirizzo soprime.uo3@regione.sicilia.it o contatto telefonico al n. 3485923696.
A conclusione del ciclo di incontri, a richiesta, verrà rilasciato un attestato di partecipazione e verrà consegnato formato digitale del materiale didattico attinente ai contenuti trattati.

CONVERSAZIONI D'ARTE 2019 -locandina


 

26 marzo 2019

Istituito il Parco archeologico di Tindari


Con decreto n. 13 del 25 marzo il Presidente della Regione, nella qualità di assessore ai Beni Culturali ad interim, ha firmato l’istituzione del Parco archeologico di Tindari. La nuova struttura entra a far parte del sistema regionale fortemente voluto e promosso da Sebastiano Tusa e oggi confermata da Nello Musumeci.
La richiesta di istituzione formulata dal soprintendente Micali l’8 maggio 2017, e accompagnata dalla proposta di perimetrazione elaborata dalla direttrice della sezione archeologica, Gabriella Tigano, coadiuvata da Maria Ravesi e Claudio Casamento, include le aree e i beni demaniali dell’area archeologica di Tindari, della villa romana di Patti , della villa romana di San Biagio a Terme Vigliatore, del sito e area archeologica di c/da Cardusa a Tripi, del sito archeologico di Gioiosa Guardia a Gioiosa Marea, del sito archeologico Viale dei Cipressi e dell’Antiquarium a Milazzo. Alla proposta di perimetrazione, accolta dall’assessore regionale Carlo Vermiglio con decreto n. 3827 del 30 agosto 2017, è seguita la perimetrazione definitiva che è stata sottoposta ai comuni interessati i quali l'hanno condivisa e approvata.
Il parco si estende su un'area di 329.852 mq. corrispondente al demanio regionale che interessa un'ulteriore superficie pari a 1.265.801 mq. di area già gravata da vincoli archeologici.
Il decreto firmato dal presidente Musumeci ha dunque concluso l’iter proposto dalla Soprintendenza e nello stesso tempo ha aperto una pagina nuova di valorizzazione del patrimonio archeologico della nostra provincia.



 

PRESENTAZIONE VOLUME "DA ZANCLE A MESSINA 2016. NUOVI DATI DI ARCHEOLOGIA URBANA"

Giovedi 24 gennaio alle 16:30 nell'Aula Magna del Rettorato, Università degli Studi di Messina, piazza Pugliatti, sarà presentato il volume, curato da Gabriella Tigano, "DA ZANCLE A MESSINA 2016. NUOVI DATI DI ARCHEOLOGIA URBANA". Dopo i saluti delle autorità per il programma scientifico interverranno: prof. Sebastiano Tusa, assessore ai Beni Culturali e Identità Siciliana, prof. Gioacchino Francesco La Torre, prorettore alla Didattica, arch. Orazio Micali, soprintendente BB.CC.AA. di Messina.

locandina - invito



SOPRINTENDENZA PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI DI MESSINA

Partita IVA 02711070827
codice fiscale 80012000826

Viale Boccetta,38 - 98122 Messina
tel. 090 36746111 FAX 090 363589
mail: soprime@regione.sicilia.it
soprime@certmail.regione.sicilia.it


Staff tecnico per la realizzazione del sito
Web master/designer Riccardo Vadalà
collaboratore: Francesca De Salvo
mail: riccardo.vadala@regione.sicilia.it

Tutti i diritti sono riservati ©Copyright
Le immagini sono protette e non possono essere utilizzate, copiate, riprodotte, modificate con alcun mezzo, ripubblicate sul web,
senza il consenso scritto del titolare del copyright ©.